Referenze

Da tre stagioni utilizziamo con soddisfazione alcuni dispositivi B-SENS per rendere maggiormente efficace ed efficiente la nostra pratica apistica. La nostra giovane azienda certificata Bio gestisce 300 alveari con cui pratichiamo nomadismo di corto-medio raggio cercando di valorizzare al meglio le fioriture che offrono i microclimi nelle zone tra il Lago di Como, le sue valli laterali e la bassa Valtellina.
B-SENS per  noi è diventato uno strumento utilissimo per monitorare i consumi invernali, la presenza/assenza di importazione di nettare primaverile, la crescita delle famiglie, l’avvio dell’importazione con le grandi fioriture, la tempistica certa per andare in apiario ad aggiungere altri melari, la fine dell’importazione (e quindi la possibilità di spostare tempestivamente le api, riducendo il tempo vuoto di raccolto), ecc. Con la pratica nell’utilizzo di B-SENS si riesce ad ottimizzare il poco tempo disponibile nella stagione piena andando in apiario solo se davvero necessario. L’investimento iniziale è stato ampiamente ripagato dal minor numero di viaggi negli apiari e dall’aumento di produzione media per alveare.
Perledo, 7 febbraio 2015
Azienda Agricola Festinalente

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese